• Emanuela Angiolillo

Azzorre: l'hotel abbandonato di São Miguel


Se state progettando un viaggio alle Azzorre, e precisamente sull'isola di São Miguel, dovete leggere questo Travel Tip!

Il luogo di cui vi parlo oggi è piuttosto tetro e pericoloso, ma allo stesso tempo curioso ed imperdibile.

Si tratta di un hotel abbandonato che si trova alla sommità della strada che porta ai laghi delle Sete Cidades. Si chiamava Monte Palace e, a giudicare dalle sue rovine, doveva essere davvero una struttura enorme e lussuosa.

Se siete davanti al Mirador dei laghi, non potete non vederlo: un enorme eco-mostro di cemento, completamente lasciato andare e mezzo diroccato che si trova proprio dietro di voi.


La cosa che mi ha lasciata di stucco è la facilità con cui si può entrare in quanto non ci sono divieti, né transenne o cancelli. Ed è incredibile, in quanto il luogo è davvero molto pericoloso, soprattutto per i bambini! Se ci andate, fate molta attenzione perché vi troverete davanti a trombe delle scale senza corrimano, buchi nel pavimento, spazi verticali altissimi che una volta servivano ad ospitare gli ascensori: il tutto senza alcun intervento di messa in sicurezza. Quindi...vietatissimo andarci di notte!!!

Facendo un rapido giro interno vi imbatterete subito nella grande hall con la scala a chiocciola e, salendo per i vari piani, potrete visitare le vecchie stanze con i balconi e i bagni: tutto in evidente stato di abbandono. I muri sono verdi e ovunque c'è umidità e muschio. L'atmosfera è davvero da film horror ma l'insieme risulta affascinante e magnetico.


Salite assolutamente all'ultimo piano! Da qui la vista sui laghi è qualcosa di imperdibile, soprattutto se avrete la fortuna di trovare una giornata di sole.


VI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Furnas e la casa al contrario

Al prossimo Travel Tip!

Per domande/dubbi/suggerimenti/richieste:

info@lifeiswanderlust.com

#IsoleAzzorre #SãoMiguel #Portogallo

0 visualizzazioni
Dove sono stata? 

© 2017 by Emanuela Angiolillo. All rights reserved.         info@lifeiswanderlust.com