• Emanuela Angiolillo

Madeira: un'isola tropicale in Europa

Aggiornato il: 21 mag 2019


#madeira

->Spesa totale per 8 giorni: intorno ai 600 euro a testa

[Dal 10 al 17 febbraio 2019]


Sono in Europa o in Sud America?

Questo è quello che mi sono chiesta quando ho messo piede per la prima volta a Madeira.


Madeira: questa sconosciuta. Almeno per noi italiani (il turismo qui è prettamente nordeuropeo). Molti amici e conoscenti, infatti, mi hanno confidato di non averne mai sentito parlare, o addirittura, di non sapere nemmeno che fosse un’isola e che appartenesse al Portogallo.


Un’isola, sì, adagiata nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico, di fronte alle coste marocchine. Un’isola che è un giardino tropicale, un orto botanico naturale, una riserva infinita di frutta colorata, fiori e cascate.

#madeira

Organizzazione del viaggio (calcolato su 2 persone):


VOLARE: a/r da Milano Malpensa intorno ai 150 euro a testa. Scalo a Lisbona. Un solo bagaglio stivato. Se potete, non volate con Tap Portugal (compagnia pessima).


DORMIRE: 136 euro a testa per 7 notti (in diversi appartamenti).


MUOVERSI: intorno ai 100 euro a testa (benzina compresa). Non esistono pedaggi. Abbiamo noleggiato un’auto con Europcar per 4 giorni e ci siamo spostati a piedi o con i bus a Funchal.

Costo bus urbano a Funchal: 1,90 euro a biglietto.

Da e per l’aeroporto: aerobus comodo ed economico a 10 euro a testa a/r.


MANGIARE: tra spesa al supermercato, pranzi veloci e qualche cena al ristorante la spesa si aggira intorno ai 200 euro a testa. Colazione sempre a casa. Non ci siamo fatti mancare davvero nulla. Devo dire che il cibo è buono e molto economico.


#foodcoma


Madeira in pillole:


Partiamo dalle cose che mi hanno colpita di più:

  1. La popolazione è super gentile, sorridente ed ospitale. Nessuno ha la benché minima idea di cosa vogliano dire le parole ‘stress’, ‘fretta’, ‘impazienza’. Anzi, se provi anche solo a chieder loro una cosa prima del tempo necessario, si indispettiscono e ti rispondono ‘take your time’.

  2. A livello di risorse, non manca loro proprio nulla. Hanno acqua dolce, frutta, verdura, piantagioni di canna da zucchero, di caffè, di cioccolato, ... Molte volte vi capiterà di trovare nei supermercati alcuni prodotti con un bollino apposito che vi assicura che tutti gli ingredienti sono originari dell’isola. Mi ha impressionato molto.

  3. Si mangia e si beve moooolto bene. Sia carne, che pesce. I vini sono tipici portoghesi e alcune uve vengono lavorate direttamente nelle cantine dell’isola e diventano i classici vini Madeira (simili al Porto, per capirci).

  4. Totale assenza di percezione di criminalità.

  5. Trasporti pubblici super efficienti ed economici.

  6. C’è il mare (balneabile in estate), c’è la campagna, c’è la montagna. C’è un clima che per un essere umano è la perfezione assoluta, provare per credere.

  7. C’è un sito PATRIMONIO UNESCO. La foresta di Laurisilva (alberi di lauro) la quale potrebbe essere il perfetto scenario per un film di ambientazione fantasy/medievale.


E ora, le cose negative:

  1. Funchal, la capitale, è davvero troppo trafficata e troppo rumorosa. C’è molto smog nelle vie principali, credo dovuto alla massiccia presenza di automobili molto datate che circolano liberamente in centro città.

  2. L’invasione sistematica delle vie principali, in alcuni giorni della settimana, dovuta dallo sbarco in gruppo dei turisti che viaggiano sulle enormi navi da crociera che attraccano al porto.


Consigli di viaggio:


Cosa mettere in valigia?

Non ci sono dubbi: abiti leggeri e comodi. Il clima è spettacolare durante tutto l'anno, come se foste in un'eterna primavera avanzata. Quindi ok ai pantaloncini, alle magliette e alle sneakers, senza tralasciare una felpa e una giacca a vento per i luoghi più esposti.

Non dimenticate un buon cappellino, occhiali da sole e crema ad alta protezione UV perché il sole può scottare facilmente.

Se avete in previsione di andare sulle montagne interne, vi consiglio di portare con voi qualcosa di più pesante perché in inverno può fare anche piuttosto freddo (si toccano quasi i 2000 mt di altitudine).


#madeira_coast

Per chi ama viaggiare lento (come me):

Bhe che dire, ho scelto come meta Madeira proprio per il trekking. Luogo ideale per gli hikers appassionati, che vengono qui da tutta Europa per percorrere gli innumerevoli sentieri presenti sull'isola. Anche se non siete grandi amanti delle camminate, dovete assolutamente provare l'esperienza di trovarvi in una verdissima levada.


#levada


DA NON PERDERE:

Funchal: guida alla città giardino di Madeira



Madeira: paradiso per gli hikers!


Madeira: tutti i luoghi da non perdere in giro per l'isola


TRAVEL TIPS:

Glamping a Madeira: dormire in un cottage vista Oceano

Ho già visitato altre meravigliose isole portoghesi: le Azzorre! Ve ne avevo parlato qui.

Bem-vindo a Madeira e tenha uma boa viagem!!!

Per info/domande/suggerimenti/dubbi contattatemi all'indirizzo mail qui sotto:

info@lifeiswanderlust.com

#Madeira #isola #Europa #Portogallo #Trekking #Natura #lowcost

49 visualizzazioni
Dove sono stata? 

© 2017 by Emanuela Angiolillo. All rights reserved.         info@lifeiswanderlust.com